Sunday, May 20, 2007

La verità ti fa male, lo so

L'Avvenire, ovviamente, non ha potuto fare ancora finta di niente e si è trovato costretto a replicare al video della Bbc sugli abusi dei preti cattolici nei confronti di bambine e bambini, con la protezione delle più alte sfere vaticane. Un video che in Italia non è mai arrivato e solo ora, grazie all'impegno di un un blogger, è stato almeno sottotitolato e diffuso via Internet anche per il pubblico del nostro paese.

Il quotidiano della Cei, ovviamente, ha dato voce all'insofferenza e all'incredulità delle gerarchie ecclesiastiche che non possono credere di essere messe, per la prima volta, sul banco degli imputati. E dispiace che i mezzi di comunicazione italiani non abbiamo avuto il coraggio di affrontare questo tema, per paura di scontentare i cattolici. Per una volta, però, l'antica sapienza dell'Inquisizione ha lasciato spazio a una reazione isterica, abbandonando la tecnica più efficace, quella di tacere di nascondere col silenzio di avvolgere con una cappa di oblio.

In realtà non si può più tacere e dunque andate anche voi a vedere questo video, che tanto agita i sonni dei vescovi e di più di un cardinale.

2 comments:

Al said...

La verità.
Mi chiedo come fai a maneggiare questo concetto senza sentirti montare un poco di nausea.

aelred said...

Al,
a parte che quella è una citazione che purtroppo uno con la tua cultura così elevata non riesce a cogliere...

Perché non giri la domanda all'Avvenire, che lungi dal contestare le accuse urla alla lesa maestà?