Sunday, August 24, 2008

Matt, l'unico gay dichiarato prende l'oro a Pechino




Come si fa, nel momento più difficile quando il tuo avversario ti precede di oltre 30 punti e per cinque tuffi è stato sempre davanti a te, come si fa a tirar fuori il salto della vita, il tuffo difficilissimo da 10, 10, 9,5, 10 (9,7 in media)? Forse puoi farlo solo se sei un ragazzo gay di 20 anni, cresciuto solo con la mamma, e adesso vivi con il tuo fidanzato a Sydney e sei andato a Pechino per vincere l'oro.

Proprio a casa dei cinesi, proprio privandoli - unico al mondo - della sola medaglia dei tuffi che mancava ai padroni di casa. Una piccola rivincita per il resto del mondo, una piccola rivincita per noi donne e uomini gay che siamo sempre un po' il resto del mondo.

Grazie Matthew Mitcham per questa straordinaria vittoria e per la tua sincerità nel vivere tranquillamente la tua vita anche prima della medaglia.
Se guardate il video fino alla fine, dopo la premiazione Mitcham si arrampica a baciare prima la mamma e poi il fidanzato. La tv italiana ha censurato anche questa scena...

8 comments:

Totentanz said...

Carinissimo, tra l'altro :-)

timpa said...

Se posso permettermi, secondo me le tue ultime parole, in questo caso, sono pretestuose: la tv italiana non ha mostrato questa cosa ma, a mio parere, credo sia eccessivo parlare di "censura" poiché neppure i festeggiamenti degli italiani sono stati seguiti per così lungo tempo. Credo semplicemente che i tempi televisivi della Rai ci abbiano impedito di vedere quel saluto al fidanzato in diretta.
Cito questo tuo post in uno sul mio blog. Spero ti faccia piacere.

Stefano said...

Confesso che mi sono emozionato quando l'ho visto salire sul podio!! Grazie Aelred per averci dato questa notizia.

timpa said...

Ehm... Coff! Coff!... Ops!
Il post mi ha preso la mano e ho scritto di un'altra cosa. Magari ci riprovo fra qualche giorno. Scusa.

aelred said...

timpa, forse hai ragione.

ma la tv italiana mi ha rotto...
quindi, questa lamentela vale per le mille altre censure certificate :)

PS: dov'è il tuo blog? se non metti il link...

PPS: grazie a te stefano, per il commento e la lettura

Andrew said...

Ma Timpa, ovviamente la Rai si è solo preoccupata di non violare la privacy del "povero Mattew"!

L'ettore said...

C'è un piccolo errore, non era venuto per vincere l'oro, era un outsider, già l'essere entrato in finale era un buon risultato. Quindi non esageriamo con l'esaltazione, è stato bravo perché è andato oltre le sue possibilità.

aelred said...

era un outsider, ma il numero 3 delle classifiche mondiali...

cmq sì, non era lì per l'oro
quindi è stato un mostro :)