Thursday, January 19, 2006

Alfonso Andria, l'eroe della Margherita

Ho sbagliato. Avevo scritto che tutti gli eurodeputati della Margherita si erano astenuti sulla risoluzione contro l'omofobia (escludendo il comportamento schizofrenico nei confronti del paragrafo 2, contro cui ha votato Vittorio Prodi - unico nel gruppo liberaldemocratico - mentre la Toia si è astenuta e altri, Cocilovo, Letta, Pistella, Procacci, hanno detto sì).

Invece mi sbagliavo: c'è stato un parlamentare della Margherita che si è espresso limpidamente contro l'omofobia e ha sostenuto in tutte le sue parti il testo del Parlamento. Costui è Alfonso Andria, per me finora oscuro esponente della Margherita, già presidente della Provincia di Salerno. Grazie, onorevole Andria, a nome di tutti noi finocchi democratici. Sono quasi commosso.

Quanto ai vari Letta, Costa e Toia, porgo loro solo una domanda. Perché non si iscrivono all'Udc?
Solo i centristi italiani e Forza Italia - oltre ai popolari polacchi - hanno votato come i fascisti e i leghisti, mentre i democristiani delle altre parti d'Europa - cattolici e protestanti - hanno votato insieme ai progressisti. Dai danesi agli spagnoli, dagli austriaci ai tedeschi.
Da ultimo, l'elenco dei buoni.
Ecco chi ha votato :
Andria (Margherita); Bonino, Pannella (Radicali - Rosa nel pugno); Chiesa; Di Pietro; Sbarbati (Repubblicani europei); Agnoletto, Bertinotti, Catania, Musacchio (Rifondazione comunista); Guidoni (Comunisti italiani); Battilocchio (Nuovo Psi); Castiglione, Sartori, Sacconi (Forza Italia); Bersani, D'Alema, Fava, Napoletano, Panzeri, Pittella, Vincenzi, Zani, Zingaretti (Ds); Locatelli (Sdi - Rosa nel pugno); Gruber (indipendente - Pse); Frassoni, Kusstatscher (Verdi).

5 comments:

endimione said...

Non commento perché le tue considerazioni dicono già tutto quello che c'è da dire. Ma ti voglio ringraziare per le informazioni, preziose come sempre.

Witty said...

Ovviamente la Lega ha votato compatta no. Come se non bastasse ieri sera Speroni, all'inaugurazione della festa delle Lega ha detto: "non abbiamo bisogno degli omossessuali, non fanno bambini, rovinano la società."
Da: http://www3.varesenews.it/busto/articolo.php?id=41239

Disorder said...

A caldo Speroni aveva anche commentato la risoluzione con qualcosa tipo "i culattoni li chiamo col loro nome", tanto per accodarsi a Tremaglia-Calderoli.

disorder said...

Ho perso l'occasione per una battuta: potevo dire "accodarsi al trenino Tramaglia-Calderoli"...

restodelmondo said...

Disorder: Gli piacerebbe, mi sa. (Ma dov'è un bell'outing quando serve?)