Wednesday, July 09, 2008

Sabina Guzzanti, i gay, il Pride e il Papa



Sante verità sui gay italiani, sul movimento lgbt, sul Pride dimezzato e sbattuto in periferia, sull'ingerenza di Papa Ratzinger. Doveva dirle Sabina Guzzanti, come al solito. Non c'è molto da aggiungere.

Ah, ovviamente da oggi diluvieranno le accuse sulla Guzzanti, rea di lesa maestrà al Santo Padre. Davvero, siamo un paese di m....

7 comments:

Stoney said...

...ERDA!!! E diciamolo! È così.

Korben said...

sì, hanno già cominciato.

E siccome sulla coerenza sua personale non si può dir nulla, la Carfagna (una che ha tutte le carte in regola per dare lezioni di morale...) l'ha "accusata" di essere figlia di un senatore di Forza Italia. Come se uno i genitori se li scgeliesse.

Leppie said...

Secondo me come se pensasse che le donne sono sempre figlie-sorelle-mogli-madri (amanti) di...

Marco said...

Ti dico solo che Arcigay ha emesso un comunicato contro la Guzzanti...

Giovanni said...

Santo padre? Sei volgare! D'ora in poi solo Sommo Pontefice.

Anellidifumo said...

Vedo che anche in questo blog si insulta il Papa Re, chiamandolo ora "Santo Padre" ora "Sommo Pontefice".

Irriverenti del cazzo, la pagherete cara.

A Roma non si sentiva attaccare un papa al modo della Guzzanti dal tempo di Giordano Bruno.

A lui lo bruciarono. A lei l'hanno hackerata. Ah, il progresso!

gadjo dilo said...

...quello che ha offeso riguardo il mondo gay è stato usare certi termini,come frocioni passivissimi e parlare senza essersi documentata riguardo il pride,è stato fatto e come a Roma!non so a questo punto quindi da dove sabina abbia attinto le notizie in questione,ma voglio spezzare una lancia a suo favore perchè io,avendo viaggiato molto in europa,ho sempre dovuto costatare che non è mai esistita una vera solidarietà al di fuori del glbt in italia,magari perchè non esiste una legge contro a differenza di altri stati in cui la comunità glbt è riuscita poi ad abolire lottando;a causa anche del potere del vaticano;acausa della mancanza di rappresentanze gay valide in politica e in tv;al grande divario tra classi sociali:in chat,nei blog e a lavoro,discuto spesso con gay di destra e cattolici,perchè prima di tutto appartengono a classi sociali poi sono omosessuali!il 16 dicembra vado a vedere sabina al palasharp a milano,sentiamo che dice!