Tuesday, April 18, 2006

Studenti gay, pericolosi terroristi

Questo è il giudizio del Pentagono e del dipartimento americano della Difesa sulle associazioni studentesche che difendono i diritti di gay e lesbiche. Dopo mesi di polemiche e accuse, il Pentagono ha ammesso di avere spiato per mesi, anche attraverso intercettazioni telefoniche, alcuni gruppi che si oppongono al "Don't ask, don't tell", il discusso principio in base a cui gay e lesbiche possono servire nell'esercito americano, purché non ne parlino e non lo ammettano pubblicamente.

Il Pentagono ha raccolto informazioni "in modo inappropriato", classificando persino le associazioni nel mirino fra le "minacce terroristiche credibili".
Questi sono gli stessi che si preparano a muovere guerra all'Iran?

No comments: