Tuesday, January 17, 2006

Golden Gay

Trionfo gay, lesbico, bisessuale e transessuale alla 63esima edizione dei Golden Globe.
Come speravo - e come molti avevano previsto - Brokeback Mountain si porta via i premi più importanti, e a buon titolo: miglior film, miglior regia, migliore sceneggiatura e miglior canzone originale.

Ma non finisce qui: la "casalinga disperata" Felicity Huffman (Lynnette) è la miglior attrice drammatica per Transamerica e "Desperate housewives"è la miglior serie tv brillante.
Buon viatico per i diletti cowboy gay agli Oscar.

2 comments:

augie said...

Vivat! Non vedo l'ora di vederlo, e speriamo di risucire a vedere in Italia anche Transamerica!

Olona said...

siamo tutti gayolony