Thursday, September 28, 2006

I vecchi no del Papa

No all'aborto terapeutico, no alle unioni civili diverse dal matrimonio, no alla ricerca sulle cellule embrionali.

Il Santo Padre - dopo lo scivolone diplomatico con l'Islam a Ratisbona - ha deciso di tornare ad argomenti a lui più familiari e soprattutto a posizioni del tutto in linea con l'insegnamento oscurantista dell'islamismo radicale.

Così il Papa, di fronte al nuovo ambasciatore tedesco, ha ribadito tre suoi No già noti a tutti noi.

Noto con piacere, invece, la risposta - a stretto giro di comunicato stampa - di Arcigay e del presidente nazionale Lo Giudice:
“Le parole del Papa sulla famiglia sono in contraddizione con l’evidenza empirica. In quei paesi come la Germania, la Francia, la Gran Bretagna, la Spagna, in cui sono riconosciute le unioni civili, le famiglie tradizionali non sono state danneggiate e talvolta se la passano meglio che in Italia, dove i Pacs non esistono”.
Finalmente! Alle argomentazioni papali, tutte ideologiche, dobbiamo opporre la forza della ragione e, mi sia concesso, dei lumi. Non esistono prove, non esistono studi, non esistono argomenti reali a sostegno delle tesi oscurantiste della chiesa cattolica. Dietro c'è solo ideologia e intolleranza. È il momento di smascherarle.

No comments: