Wednesday, October 22, 2008

Dopo l'esercito in città, la polizia negli atenei

Sorpresi? Delusi? Entusiasti?

Non c'è nulla di strano né di incoerente nell'annuncio del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che manderà le forze dell'ordine a sgomberare le occupazioni di scuole e università.
«È una violenza, convocherò oggi pomeriggio Maroni per dargli indicazioni su come devono intervenire le forze dell'ordine. Lo Stato deve fare il suo ruolo garantendo il diritto degli studenti che vogliono studiare di entrare nelle classi e nelle aule».
Tutto si incastra al punto giusto, tutte le tessere formano il mosaico prevedibile. Anzi, è probabile che la maggioranza degli italiani esprimerà soddisfazione e condividerà l'iniziativa del "premier"; così come hanno approvato la lotta ai fannulloni della pubblica amministrazione, come hanno applaudito all'esercito mandato nelle città, come hanno accolto la proposta di creare classi speciali per bambini e ragazzi immigrati.

Se però Berlusconi andrà avanti per la sua strada e compirà le promesse, senza dire che era stato frainteso, forse avremo un risultato positivo: gli italiani vedranno che cosa vuol dire una destra autoritaria e, ovviamente, non faranno nulla (come non lo hanno mai fatto nel passato) per contrastarla, anzi impareranno rapidamente quali sono i metodi per farsi al meglio i fatti propri senza essere invischiati in affari pericolosi. Ma qualcuno, specie nelle nuove generazioni, forse immaginerà un'Italia diversa e migliore; e come già altre volte arriverà una nuova élite illuminata ed entusiasta a liberarci dal fango e dal pantano in cui siamo sprofondati. Più o meno fra vent'anni, quando tutti saranno anti-berlusconiani.

Aveva ragione Montanelli, quando diceva che Berlusconi è una malattia che si sconfigge con il vaccino; si era dimenticato di dirci quanto sarebbe stata lunga la terapia.

3 comments:

G. said...

In uno slancio di ottimismo Montanelli disse che Berlusconi avrebbe "ballato una sola estate".
Purtroppo si sbagliò.
La prima dose di vaccino è stata insufficiente per sviluppare degli anticorpi sufficientemente forti.

Blogger said...

Village, "senza dire che era stato frainteso".
Profetico?
Onesto e intelligente, meglio.
Piacere, Blogger di ITALY ITALIA
Ho scritto anche io due post sul tema (satirico e fotografico).
Mi piace il tuo blog e questo post ovviamente.
Fai un salto sul mio spazio, qualora ti dovesse piacere, senza impegno, linkiamoci così non ci perdiamo.
Ciao.
Dario
ITALY ITALIA
Satira e Analisi

Blogger said...

Ho guardato meglio il tuo profilo, invidiabile, molto, ho letto i diversi post.

Mi fa piacere linkarti, non sei obbligato ad uno scambio.
Blogger ITALY ITALIA

PS. Grazie per i complimenti, amo scrivere pezzi satirici, se ne trova qualcuno per il Web (sotto pseudonimo, sono anche subdolo, sai...)