Friday, June 13, 2008

Anche la Norvegia nel club delle nozze gay

Qual è il quarto paese europeo ad aver introdotto il matrimonio per tutti, estendendolo anche alle coppie dello stesso sesso?
Bravi, è proprio la Norvegia, che mercoledì come ci racconta con tanti particolari finedelledanze, ha approvato la riforma del codice civile che ridà pari dignità a gay e lesbiche.

Ogni tanto una buona notizia, visto che di questi tempi non c'è molto di che stare allegri. Anche lì ovviamente i partiti di centro della coalizione di centrosinistra, il partito agrario, non hanno sostenuto l'iniziativa voluta da laburisti e socialisti che guidano il governo. Hanno dato però il loro contributo una parte delle opposizioni di destra, i conservatori e i liberali e la legge è stata approvata con 84 voti a favore e 41 contro.

In Norvegia esistevano già dal 1993 le unioni domestiche, riservate solo alle coppie gay: una sorta di matrimonio di seconda classe con quasi tutti i diritti e doveri dell'istituto tradizionale, ma senza la possibilità dell'adozione e senza il nome di matrimonio. Una diminutio che finalmente è stata sanata, in nome dell'uguaglianza di tutti i cittadini.

Su, aumentano le scelte per espatriare!

No comments: