Thursday, June 07, 2007

Monica Guerritore madrina del Pride unitario

Anche in Italia, pur con molte cautele, ci sono artisti e personaggi pubblici disposti a spendersi per la causa dei diritti civili.

Una di queste persone - ed è giusto riconoscerlo in tempi di disimpegno e opportunismo - è Monica Guerritore, che sarà la madrina del Pride unitario 2007, a Roma.
''È per me una grande festa tra uomini e donne coraggiose che fanno del rispetto della propria 'essenza' la loro forza''.
In questo periodo già per schierarsi così ci vuole una piccola dose di coraggio (chissà se le faranno fare ancora sceneggiati su Raiuno). Grazie Monica.

3 comments:

Anonymous said...

non c'entra niente, quindi perdona l'OT, ma mi sono accorta solo ora che hai una citazione di maupin come sottotitolo. e io ADORO maupin (e de de e d'or, e michael tolliver :)
-- fine dell'OT --

panduzza
(www.panduzza.org)

Anonymous said...

Monica Guerritore ha detto una banalità che non porta acqua al vostro mulino.

aelred said...

Al, perché non ti firmi?