Tuesday, January 23, 2007

Vuol dire che faremo gli accertamenti

Viva l'ipocrisia!
Come dice Fda, ma è possibile che i cattolici devono sempre farsi riconoscere?

Alla fine sapete qual è l'accordo trovato dalla ministra Pollastrini e dal ministro Bindi sulla unioni civili? Non ci sarà - sembra - alcun registro dove segnalare le coppie "ufficiali". Quindi nessuna certificazione per le unioni, per evitare l'effetto di "piccolo matrimonio".

Il sotterfugio ha un nome: accertamento.

Una volta le nostre nonne andavano in ospedale a fare gli accertamenti e non stavano bene. Adesso le coppie gay e le coppie di fatto etero dovranno fare gli accertamenti per dimostrare che formano un nucleo affettivo. E poter accedere a quei diritti e doveri - o almeno ad alcuni di essi - tanto desiderati.

1 comment:

Lady Tramp said...

Ma io non voglio andare a fare gli accertamenti... HO PAURA!

Lady Tramp