Monday, January 08, 2007

Il Papa esce dai titoli del Tg1

Vi risparmio l'ennesima, ripetitita, stucchevole sortita del vescovo di Roma, Joseph Ratzinger, contro le unioni civili, i Pacs e le forme di famiglia diverse dal "matrimonio fra uomo e donna".

Quello che mi fa ben sperare, invece, è che mentre il Tg5 made in Rossella sbatteva il Santo Padre nei titoli di testa e lo mandava come terza notizia, l'edizione serale del Tg1 della Rai, storicamente papista, aspettava le 20:16 per rendere conto - in fretta e furia - dell'ultima esternazione papale, con corredo di commenti di centrosinistra e centrodestra. Senza averlo minimamente annunciato nei titoli.

Vuoi vedere che a furia di insistere sempre e solo sullo stesso punto, anche B16 ha stufato?

5 comments:

SacherFire said...

Non ne sono sicuro Aelred. Certo, si staranno accorgendo che in realtà non sono notizie di primo pelo, però oggi mi sa che è passato in secondo piano solo perché c'erano notizie di maggior impatto (Erba, Nas, Blatter)

vendita galline km 2 said...

Ho vissuto in altri due paesi europei in cui ho guardato tantissima televisione per esercitarmi nelle rispettive lingue e non mi sono quasi mai imbattuto in B16 o predecessore.
Qui, quelle rarissime volte che passo davanti a un televisore acceso, lo becco sempre in tutta la sua malevolenza. Ma anche sulle home page dei principali quotidiani italiani è onnipresente. E se non è lui, è Ruini.
È una situazione che non cambierà mai, anche perchè la laicità italiana è insidiata da questo problema "fisico" di avere il Vaticano in casa.

disorder said...

Però all'edizione-Voghera delle 13,30 gli stessi servizi erano in apertura, eh.

Marco said...

Giusto ieri facevo il confronto tra la home di Repubblica e Corriere e quella di Le Monde, El Pais, Nyt e gli altri: solo da noi B16 (fantastico questo nick, lo metto subito anche nei miei tag!) occupava la 4/5a notizia, negli altri...semplicemente non c'era. E in teoria avrebbe dovuto, in quanto l'intervento era rivolto al corpo diplomatico, quindi a un pubblico potenzialmente internazionale. Ma loro lo pubblicano perche' "noi" lo vogliamo o solo per abitudine?

AnelliDiFumo said...

Stessa cosa che ho detto nel mio blog, anche se io ovviamente l'ho detta molto meglio. :-P

Promossi: "B16" e "edizione Voghera", bocciati "vescovo di Roma".