Sunday, June 11, 2006

Anche Varsavia può avere il Gay Pride

Si è svolto senza problemi, per fortuna, ieri il Gay Pride di Varsavia, dopo che per due anni l'ex sindaco - e attuale presidente della Repubblica - aveva negato l'autorizzazione.


Niente attacchi degli estremisti di destra e neppure la prevista manifestazione delle destre è stata celebrata. Quindi, grazie anche agli organizzatori che hanno cambiato percorso evitando le vie del centro, alla fine è stato Gay Pride.

Anche la Polonia, quando vuole, riesce a essere europea. A presidio, comunque, hanno partecipato alla marcia anche alcuni invitati internazionali, come l'ambasciatore elvetico a Varsavia.

2 comments:

harry said...

Ciao, guarda che cosa ho letto ieri e ti segnalo:
http://www.timesonline.co.uk/article/0,,2089-2220163.html
Bye!

aelred said...

grazie harry,
lo avevo visto e credo che ne abbiamo parlato i giornali italiani, anche.
ma forse meritava un post!