Thursday, April 20, 2006

Madonna, che imbroglio!

"I biglietti per il concerto di Madonna allo Stadio Olimpico di Roma saranno in vendita dalle 9:00 circa del 20 aprile sul sito www.ticketone.it e al call center".

Sì. Peccato che il sito sia irraggiungibile dalle 8 (!) di stamani e che il call center sia perennemente fuori posto/occupato. E su euroticket.com i biglietti sono già in vendita a 300 euro. A che gioco giochiamo?

Per parte mia, è pronto un esposto alla procura, all'Autorità per le comunicazioni e all'Antitrust. Non ci può essere una società - Ticket One - con il monopolio della vendita online. È uno schifo.

Aggiornamento: sono riuscito a comperare due biglietti, nell'unico momento in cui il sito si è aperto, accettando una sorta di taglieggio legalizzato. Biglietti: EUR 147,20; spedizione (quasi obbligatoria) EUR 9,99; commissioni addizionali (?!? non megio precisate) EUR 7,07.
Ah: il prezzo dei biglietti comprende anche la prevendita, tutte le altre voci sono in più...

3 comments:

BetONjazz said...

Si che può esserlo, se si aggiudica gli appalti. Del resto, una volta c'era una sola PayTV, perché nn ci può essere una sola biglietteria online? Si muovano gli altri, lei non ne ha colpa.

aelred said...

Insomma, BetOn...
l'Antitrust DEVE indagare, perché magari c'è un monopolio obbligato, che impedisce a eventuali concorrenti di proporre un servizio simile.
In più: sei un monopolio e non sei neppure efficiente!
Ad ogni grosso concerto è la stessa storia: potenziassero i server!

disorder said...

Ben arrivato nel magico mondo di TicketOne! non è la prima storia che sento in proposito...

E che gli importa di essere efficienti? tanto per eventi del genere vendono comunque tutti i biglietti. Ovviamente via internet se li aggiudicano in gran parte i bagarini, e visti i già esosi (in relazione alla qualità vocale...)prezzi iniziali immagina quanto lieviteranno...considerati fortunato quindi ;)