Sunday, March 12, 2006

Gay e immigrati o gay immigrati?

In Francia il ministero dell'Interno ha garantito che farà rientrare i due immigrati gay, un brasiliano e un marocchino espulsi nonostante avessero siglato un Pacs con due francesi. Staremo a vedere che succede, se effettivamente il ministro Sarkozy manterrà la parola...

In Olanda intanto, come segnala anche il buon Anelli, il governo ha preparato un dvd per gli aspiranti immigrati, che devono informarsi prima del trasferimento. Chi vuole vivere in Olanda dovrà guardare questo filmato con immagini di vita "libera", come due uomini gay che si baciano e una donna in topless. Farà parte di un test sulla tolleranza e l'adesione ai valori del paese.

A me non sembra una cattiva idea. Chi vuole andare in Olanda deve prima accettare il paese com'è e rispettare i diritti delle minoranze.

2 comments:

Guppie said...

Anche in Germania stanno adottando un'approccio simile a questo. Si tratta di un questionario con domande del tipo"cosa farebbe se suo figlio le comunicasse di voler convivere con un uomo?".
Non hanno pero' spiegato cosa succederebbe in caso di risposta non gradita alle autorità.

larvotto said...

Sembra una buona idea...
In Italia comunque succedono scene del genere al cinema, dove senti ragazzi sbuffare alla prima scena minimamente gay...


memorabile quella in "the Opposite of sex"... quando ci penso ridacchio ancora :)