Thursday, November 17, 2005

Francia a quota 170mila Pacs

Non sono tutti gay, ma in gran parte sì. Sono le 169.531 coppie che in sei anni hanno sottoscritto un Pacs, da quando nel 1999 il governo socialista di Jospin introdusse il nuovo istituto. Da allora 21.531 unioni si sono sciolte.

I francesi, però, nonostante noi li invidiamo sfacciatamente, non si accontentano. E già, mentre chiedono il matrimonio per tutti (compresi gay e lesbiche), rivendicano altri diritti legati al Pacs. Come la pensione di reversibilità, contemplata in un emendamento presentato dai verdi all'Assemblea nazionale.

In Francia comunque il Pacs funziona. Arriveremo mai a vederlo anche in Italia?

1 comment:

restodelmondo said...

(LeSSbiche mi fa molto "Ser Biss" del Robin Hood disneyano.)

Quanto ai PACS qui: io sono pessimista. Può darsi che li vedremo, ma anche no. E comunque saranno solo per etero, o svuotati di qualunque significato o diritto. La rincorsa al baciapile è uno sport in ascesa.