Sunday, October 23, 2005

Non ho l'età per amarti (ma solo se sei gay)

Nel 2000 Matthew Limon aveva 17 anni e 51 settimane quando, nell'istituto per adolescenti difficili dove viveva, ebbe un rapporto sessuale con un altro ragazzo di 14 anni.
Il giudice gli inflisse 17 anni di prigione, ma se il suo compagno di sesso fosse stato una ragazzina di 14 anni, Matthew avrebbe subìto, al massimo, una condanna a 15 mesi di prigione. Grazie alla cosiddetta legge "Romeo e Giulietta", che giudica meno gravemente gli adolescenti se hanno rapporti sessuali con un coetaneo di almeno 14 anni. Ma solo se il rapporto è etero.


La Corte Suprema del Kansas con una decisione unanime ha cancellato la discriminazione nei confronti dei gay e ha stabilito che la legge "Romeo e Giulietta" deve valere indipendentemente dal sesso dei due ragazzi.

L'età del consenso è uno dei banchi di prova per verificare se una legislazione è discriminatoria o non fa differenze fra etero e omosessuali.
Se una ragazzina di 14 anni può decidere di fare sesso con un 17enne, allo stesso modo si deve concedere la medesima capacità di giudizio a un ragazzo di 14 anni che sceglie un maschio poco più grande. Non mi sembra così difficile.

3 comments:

BetteDavis said...

E' una notizia perfino migliore di quel che sembra perché viene dal Kansas, uno dei "cuori di tenebra" disseminati all'interno degli Stati Uniti. Nonostante Guantanamo, il sistema americano dei diritti civili funziona, non perché si sia più buoni che altrove ma perché ci sono numerose strutture di potere e lobbies che lavorano in questa direzione. Mi pare un buona inaugurazione per la nuova Aelred's house. BD.

Anonymous said...

Ecco una cosa che adoro di Village,le buone notizie che scovi :)
Benvenuto nella nuova casa (il blog di splinder mi mancherà, ma del resto ultimamente non riuscivo più a leggerlo bene causa impaginazione un po' sballata...)
-Disorder

Manuela said...

Complimenti per il blog, hai un sacco di notizie interessanti :)

Spero tanto che questa tua nuova casa non venga infestata dagli omofobi.